Celebrazione di Yule, 20 Dicembre 2020

Domenica 20 Dicembre una giornata per celebrare insieme Yule. 
Passeremo una giornata all’aperto in luoghi sacri, per condividere insieme la celebrazione e un esperienza energetica.

Sin dall’inizio dei tempi, l’uomo in connessione con la natura, riusciva ad individuare punti precisi della Terra che avessero delle caratteristiche speciali, magiche.

Luoghi che avevano un alto profilo energetico-vibratorio. Creava qui i suoi templi per poter interagire con la Divinità in tutti i suoi aspetti, e stabilire con essa un contatto diretto.

Andremo alla ricerca di quei luoghi che sono in ogni dove, alcuni talmente sotto il nostro naso da essere nascosti o comunque non ci facciamo caso.

Li ascolteremo e integreremo in noi quelle antiche energie.

 Yule, il Solstizio d’Inverno. Mentre l’anno volge al termine, le notti si allungano e le ore di luce sono sempre più brevi, fino al giorno del Solstizio invernale, il 21 dicembre.

E’ uno dei principali momenti di passaggio dell’anno: l’oscurità regna sovrana, ma nel momento del suo trionfo cede alla Luce che, lentamente, inizia a prevalere sulle brume invernali.

Dopo il Solstizio, la notte più lunga dell’anno, le giornate ricominciano così poco alla volta ad allungarsi.

Come tutti i momenti di passaggio, Yule è un periodo carico di valenze simboliche e magiche, dominato da miti e simboli provenienti da un passato lontanissimo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *